Palpeggia ragazze durante il concerto in Piazza Maggiore, nei guai 55enne

Dapprima è stato allontanato da una 21enne, poi ha avvicinato altre ragazze

La polizia ha denunciato un 55enne, cittadino italiano, di origine pakistana, per violenza sessuale. I poliziotti in servizio di vigilanza in Piazza Maggiore, ieri sera, durante il concerto di Radio Bruno Estate sono stati chiamati da una studentessa 21enne che riferiva di essere stata raggiunta alle spalle da un uomo che aveva iniziato a palpeggiarla nelle parti intime. 

La ragazza aveva reagito, allontanandolo con una gomitata, ma poi lo aveva visto avvicinare altre ragazze, così si è rivolta agli agenti. Il 54enne, completamente ubriaco, si è dapprima mostrato insofferente ai controlli, ma è stato fermato e denunciato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento