Insulti razzisti e minacce, parapiglia in Piazza Maggiore

E' intervenuto il reparto mobile in servizio che ha bloccato un 42enne

Un bolognese di 42 anni è stato denunciato per minacce la sera di domenica 30 agosto in Piazza Maggiore, dove ha dato in escandescenza poco prima dell'inizio della consueta proiezione del cinema in Piazza. 

"Ti ammazzo, negro di m...."

Per motivi da accertare, l'uomo si è scagliato contro un vigilante, un giovane di colore, cittadino camerunense, che probabilmente, visto lo stato di agitazione, ha fermato il suo ingresso all'interno della farmacia comunale. 

E' intervenuto il reparto mobile in servizio che ha bloccato il 42enne e lo ha denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento