Cronaca Centro Storico / Piazza della Mercanzia

Piazza della Mercanzia, due furti in mezz'ora: 40enne in manette

Bloccato dalla vittima dopo il furto di un telefono, risulta anche autore di un borseggio avvenuto poco prima

Mentre la Bologna da bere si diverte, lui 'lavora', e mette a segno due furti in circa mezz'ora. È finita con l'arresto l'iniziativa delittuosa di un 40enne, che questa notte nei pressi del quadrilatero avrebbe dapprima rubato una borsa, e poi non contento, avrebbe cercato di sottrarre un cellulare in un bar a poca distanza.

Tutto si è svolto nei pressi di piazza della Mercanzia. La prima segnalazione è arrivata da una ragazza, che ha visto l'uomo rovistare dentro una borsa da donna in via Caprarie. La volante arriva dopo pochi minuti, ma nel frattempo il ladro si è dileguato. 

L'uomo ricompare più tardi, nei pressi del Café Maxim. Una ragazza si è accorge di non trovare più lo smartphone ma nota un individuo sospetto allontanarsi. Assieme a un amico decide di raggiungerlo, per farsi restituire il maltolto. Una volta rientrata in possesso del cellulare, la ragazza si accorge che quest'ultimo ha il display rotto, e decide quindi di chiamare gli agenti, che lo bloccano e lo identificano. 

Una volta perquisito, l'uomo è stato trovato in possesso di trecento euro, una cifra che risultava mancante dalla borsa rubata in precedenza. Per lui, un senza fissa dimora di origine marocchina irregolare sul territorio, sono scattate le manette e una denuncia per furto aggravato e continuato. Sarà processato per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza della Mercanzia, due furti in mezz'ora: 40enne in manette

BolognaToday è in caricamento