menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manifestazione in Piazza del Nettuno con corteo: il 1°marzo 'contro il regime dei confini'

"In piazza anche a Bologna per iniziare a riprenderci l’idea dello sciopero migrante ed estenderla ad altre figure sociali che stanno subendo oggi l’austerità e il regime dei confini"

Oggi, 1°marzo anche a Bologna come in altre città d'Europa, è stata organizzata una manifestazione "contro il regime europeo del confine". In collegamento con la Piazza di Francoforte il gruppo raccolto in Piazza Nettuno ha fatto riferimento ai "migranti che vivono in condizione di disagio". Un corteo ha attraversato via Rizzoli chiudendola al traffico per il tempo necessario a raggiungere il Nettuno. 

"La giornata del primo marzo, lanciata dalla piattaforma dello sciopero sociale transnazionale - Coordinamento Migranti, movimento dei/delle migranti contro razzismo e sfruttamento - scende in piazza diverse città in tutta Europa con lo slogan “24h senza di noi”: dalla Polonia alla Francia, dalla Germania alla Svezia, dal Regno Unito all’Italia, fino ai paesi lungo la rotta dei Balcani. Saremo in piazza anche a Bologna per iniziare a riprenderci l’idea dello sciopero migrante ed estenderla ad altre figure sociali che stanno subendo oggi l’austerità e il regime dei confini, perché solo creando un fronte sociale ampio possiamo avere la forza di combattere per i nostri diritti. Chiamiamo migranti, rifugiati, lavoratori e lavoratrici precarie, operai a manifestare insieme il primo marzo dalle ore 17 in piazza del Nettuno, a Bologna.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento