Piazza San Domenico pedonale: attiva la telecamera h24

Tutti i giorni, 24 ore su 24, è vietato l'accesso, la circolazione e la sosta ai veicoli non autorizzati. Tutte le info

Dal 3 febbraio si accende la telecamera per il controllo dell'area pedonale di Piazza San Domenico. Tutti i giorni, 24 ore su 24, è vietato l'accesso, la circolazione e la sosta ai veicoli non autorizzati. 
L’area interessata dal provvedimento di pedonalizzazione è costituita da Piazza San Domenico (tra le vie Garibaldi e Rolandino) e da via Garofalo. Qui l'ordinanza.

Sospensione del telecontrollo

Il sistema di telecontrollo dell’Area Pedonale di Piazza San Domenico non è attivo in occasione delle cerimonie religiose celebrate presso la Basilica, nelle giornate e fasce orarie di domenica, 1 gennaio, 6 gennaio, 15 agosto, 4 ottobre, 1 novembre, 8 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre dalle 21.30 alle 23.30, vigilia di Natale dalle 22.00 alle 01.30, vigilia di Pasqua dalle 21.00 alle 23.30, 4 agosto (San Domenico) dalle 17.00 alle 20.30 e in occasione delle conferenze  che si svolgono presso il Centro San Domenico, solitamente il martedì (“I Martedì di San Domenico”) dalle 20,00 alle 24,00. 

Sono autorizzati all'accesso dalle ore 0 alle ore 24

Velocipedi, accedenti al passo carrabile n. 14355 sito al civico 1 di Via Garofalo, titolari di contrassegno PA-Posto Auto. Non è consentita la sosta su strada. Auto e moto di titolari di contrassegno PA- Posto, auto possessori di spazio parcheggio all’interno dell’Area Pedonale di Piazza San Domenico. Non è consentita la sosta su strada. Ciclomotori e motoveicoli di titolari di spazio parcheggio nell’Area Pedonale di Piazza San Domenico ma non automuniti e pertanto privi di contrassegno. Non è consentita la sosta su strada. Veicoli a servizio di invalidi, dotati di regolare contrassegno, con possibilità di accesso all'area per le sole manovre di transito e fermata; con sosta consentita esclusivamente nei casi di cerimonie religiose celebrate presso la Basilica di San Domenico o di conferenze presso il Centro San Domenico

Le moto dei titolari di contrassegno PA- Posto Auto possessori di spazio parcheggio all’interno dell’Area Pedonale di Piazza San Domenico sono autorizzate  previa comunicazione della targa. Qui il modulo di Comunicazione dati motoveicoli e ciclomotori - Titolari di posto auto. In assenza di tale comunicazione, il veicolo non risulterà autorizzato alla circolazione nella zona. 

I ciclomotori e motoveicoli di titolari di spazio parcheggio nell’Area Pedonale di Piazza San Domenico ma non automuniti e pertanto privi di contrassegno possono essere autorizzati previa presentazione della medesima documentazione richiesta per ottenere il corrispondente contrassegno.

Le targhe dei veicoli a servizio degli invalidi già comunicate in associazione al contrassegno verranno inserite automaticamente nella lista degli autorizzati all’Area Pedonale San Domenico.

Il transito e la sosta, limitatamente alle esigenze tecniche correlate alla tipologia di intervento che stanno svolgendo nell’Area Pedonale di  Piazza, sono inoltre consentite a:

- Veicoli di soccorso medico e ambulanze per servizi nella piazza stessa, veicoli di servizio delle forze di polizia e Ministero della Difesa nello svolgimento delle proprie funzioni, con sosta consentita in fregio al Tribunale, veicoli di servizio degli istituti di vigilanza privata (logati) per le sole manovre di transito e fermata, veicoli adibiti al soccorso stradale per le sole operazioni di carico/scarico del veicolo oggetto di intervento, carri funebri con sosta consentita per la sola cerimonia religiosa, veicoli di servizio (logati) degli enti e aziende gestori dei servizi di pubblica utilità (gas, illuminazione pubblica, distribuzione dell'energia elettrica, acqua, telefonia, fognature, raccolta rifiuti e igiene urbana,  trasporto pubblico urbano) solo per interventi da effettuarsi nella piazza stessa, veicoli del Comune di Bologna e delle ditte operanti per conto del Comune di Bologna per interventi da effettuarsi nella piazza stessa, veicoli specificamente autorizzati. 

Le targhe dei veicoli sopradescritti già inserite nella lista degli autorizzati verranno autorizzate automaticamente anche all’Area Pedonale di piazza San Domenico.

- I titolari di contrassegno DSI-installatori possono accedere all’Area Pedonale di Piazza San Domenico esclusivamente per ragioni di emergenza con mezzi attrezzati per il pronto intervento e la manutenzione comunicando il transito, opportunamente documentato, entro e non oltre le 48 ore successive al passaggio utilizzando l’apposito modulo, per interventi da effettuarsi nella piazza stessa, con sosta limitata al tempo strettamente necessario per l’intervento.

- Veicoli a servizio della Basilica di San Domenico, per attività di carico/scarico merci, veicoli impegnati nelle attività di allestimento delle conferenze "I Martedì di San Domenico", veicoli dei partecipanti alle cerimonie religiose celebrate presso la Basilica, nelle seguenti giornate e fasce orarie: domenica 1 gennaio, 6 gennaio, 15 agosto, 4 ottobre, 1 novembre, 8 dicembre, 25 dicembre, 26 dicembre dalle 08.30 alle 13.30, dalle 17.30 alle 19.30, sabato
dalle 17.30 alle 19.30. 
L’autorizzazione dei veicoli dei partecipanti alle cerimonie è subordinata alla comunicazione delle targhe al Convento San Domenico, che provvederà all’inserimento delle targhe secondo le modalità definite nell’accordo con l’Amministrazione Comunale.

L'accordo consente l'autorizzazione all'accesso all'Area Pedonale di Piazza San Domenico, ma non alla Zona a Traffico Limitato del Centro Storico, per cui i veicoli devono necessariamente munirsi di autorizzazione alla ZTL del Centro Storico se non ne sono già provvisti, qualora l’accesso avvenga negli orari di limitazione.

Autorizzazioni temporanee

Potranno essere rilasciate, previa istanza documentata da presentare al Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture, autorizzazioni temporanee di durata superiore alle 96 ore per veicoli fino a 80 quintali per esigenze di accesso all’Area Pedonale di Piazza San Domenico di carattere contingente.

Per le autorizzazioni temporanee di durata inferiore alle 96 ore per veicoli fino agli 80 quintali, come per le autorizzazioni di veicoli oltre gli 80 quintali, di durata sia inferiore che superiore alle 96 ore, la competenza è del Settore Polizia Locale.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento