Lite in piazza finisce a botte: interviene la polizia

A venire alle mani due giovani, davanti alle rispettive compagnie

Momenti concitati ieri notte in Piazza San Francesco dove, complice qualche bicchiere di troppo, due giovani si sono azzuffati, fino all'intervento di ambulanza e polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un ragazzo di 23 anni, originario di Catanzaro, ha rimediato una ferita alla mandibola, causata dal confronto animato -probabilmente le conseguenze di un pugno- avuto con un 34enne, cittadino albanese. Per entrambi si è ritenuto opportuno l'intervento del 118 e il successivo invio al pronto soccorso, ma le loro ferite sono state giudicate leggere. Del pari non si è riusciti a ricostruire esattamente la dinamica dell'accaduto, ragione per la quale eventuali denunce saranno a carico delle parti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, +1.413 casi in regione e 15 morti. Salgono i ricoveri

  • E' nata la figlia di Gianluca Vacchi: ecco come si chiama. Tenera foto sui social

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Vince 2 milioni di euro con l'ultimo 'Gratta e vinci', il tabaccaio: "E' uscito dicendomi 'ti farò un bel regalo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento