Cronaca Zona Universitaria / Via dei Bibiena

Non solo piazza San Fancesco: folla e delirio anche in Scaravilli, spari (a salve) in via De' Bibiena

E' successo sempre nella notte tra sabato e domenica

Non solo piazza San Francesco gremita di gente. Anche piazza Scaravilli, nella notte tra sabato e domenica ha conosciuto momenti di delirio collettivo, con tanto di cori e slogan che sbeffeggiavano le forze dell'ordine. E nella bolgia generale, in via dei Bibiena (sebbene in un episodio distante e distinto dalla movida in piazza) ha trovato spazio anche un probabile screzio tra spacciatori, nel corso del quale sono stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco, poi rivelatisi a salve.

Questo è stato lo scenario che la polizia si è trovata davanti l'altra sera, intorno all'una di notte. Le persone poi, superato il momento di euforia per la serata allegra che è andata avanti ben oltre il coprifuoco, si sono disperse quando la polizia ha fatto il consueto carosello di luci attorno alla piazza in questione, senza però elevare alcuna sanzione.

Coprifuoco violato e assembramenti: disastro weekend, ancora divieti violati e multe

Quanto agli spari, le indagini sono in corso: gli agenti, accorsi in forze, hanno poi ritrovato i bossoli nel punto dove si erano uditi gli spari, concludendo che fortunatamente si era trattato di colpi a salve, Alcune testimonianze hanno riportato di una zuffa tra alcune persone, poco prima dell'esplosione dei colpi, ma il tuto è ancora al vaglio degli agenti.

Un copione non molto diverso da quello occorso in piazza San Francesco dove, seppure a un'ora antecedente, sono stati i residenti a chiamare il 113, segnalando assembramenti e musica, in un ambiente di festa totalmente incurante del distanziamento e del coprifuoco. La polizia anche qui ha provveduto a sgomberare la piazza: la gran parte della gente se ne è andata alla vista dei lampeggianti, tranne una cinquantina di persone, che sono state comunque  fatte allontanare in un secondo momento.

La stessa piazza San Francesco (ma non piazza Scaravilli), è oggetto di una specifica ordinanza che ne vieta fino al 7 giugno di fatto la fruizione per la movida, provvedimento che però sta mostrando la corda, data la sua ormai palese disapplicazione, soprattutto quando si tratta di grandi numeri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non solo piazza San Fancesco: folla e delirio anche in Scaravilli, spari (a salve) in via De' Bibiena

BolognaToday è in caricamento