Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Musica e festa, ancora decine di studenti in piazza Scaravilli | VIDEO

La situazione in zona universitaria nella serata di ieri 29 gennaio. Aitini: "Siamo intervenuti"

 

Nonostante i controlli quotidiani, gli studenti continuano ad incontrarsi ogni sera in piazza Scaravilli, assembrandosi come se nulla fosse. Birre, chiacchiere e poche mascherine. Questa la situazione che denunciano i residenti della zona dove al momento c'è un impegno per un controllo serale. La polizia è intervenuta con vari equipaggi intorno alle 22 e le persone, circa un centinaio, si sono immediatamente disperse.

L'assessore Alberto Aitini risponde a chi commenta le immagini divulgate: "E' da irresponsabili, siamo intervenuti", mentre un residente analizza la situazione e scrive: "Quando c'è un pericolo di infezione polmonare così mortale ( il virus colpisce direttamente gli alveoli dello scambio gassoso O2-CO2) la responsabilità è condivisa tra scuola-educazione genitoriale-competenza personale".

"Non ascoltare e non stare alle regole dai 16 ai 25 anni vuol dire che qualcosa non funziona a livello di consapevolezza personale e di gruppo. Noi, cittadini ed esercenti, possiamo riparare a queste mancanze con l'ordine, la presenza fisica sul territorio ed il fare rispettare le norme in collaborazione stretta con le istituzioni tutte". (Video Otello Ciavatti)

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento