rotate-mobile
Cronaca Navile / Via Giacomo Matteotti

Furto di portafoglio sul bus: vittima blocca il ladro

La vittima è riuscita ad afferrare le mani del ladro

A suo carico aveva diversi alias e precedenti penali per reati contro il patrimonio, tra cui borseggi avvenuti all'interno di mezzi pubblici e stazioni ferroviarie. Il 16 febbraio è finito in manette un cittadino algerino 48enne. Dovrà rispondere dell'accusa di tentato furto aggravato.

Nel pomeriggio, intorno alle 17, l'autista dell'autobus Tper 27/a, da via Matteotti ha chiamato il 113, segnalando un tentato furto di portafogli a bordo. Gli agenti della volante hanno trovato il presunto ladro, oltre alla vittima che ha riferito di aver preso l'autobus, che era molto affollato, in Piazza XX settembre. Quando si era avvicinata alla porta d'uscita, avrebbe sentito qualcuno alle spalle infilare le mani nella borsa che teneva a tracolla, e un uomo che si era impossessato del portafoglio e del telefono. La vittima ha poi iniziato a urlare per attirare l'attenzione dei passeggeri e riusciva ad afferrare le mani del ladro rientrando in possesso dei suoi effetti personali.

Il ladro è stato quindi bloccato fino all'arrivo della volante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di portafoglio sul bus: vittima blocca il ladro

BolognaToday è in caricamento