Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Caos e movida in zona universitaria: 'Cittadella del divertimento fuori dal centro?'

Ancora un week-end di concerti improvvisati e birre abusive. La proposta del consigliere dem

Notti fracassone in zona universitaria. Ancora un week-end di caos e polemiche a causa di gruppi di giovani che rimangono in piazza fino quasi al mattino ad ascoltare concerti improvvisati.

Cittadella del divertimento

Nel Pd rispunta l'idea di una "cittadella del divertimento" fuori dal centro storico. Lo scrive su Facebook il consigliere comunale Vinicio Zanetti, presidente della commissione Infrastrutture e Lavori pubblici: "Bologna riuscirà mai a coniugare divertimento e uso degli spazi pubblici con le regole e la civile convivenza? - si chiede il dem - riuscirà mai a tenere assieme studenti, residenti, turisti, commercianti provando a mediare tra i vari interessi ed esigenze con regole chiare che tutti devono rispettare? Io penso e spero di sì e credo che l'assessore Alberto Aitini stia lavorando molto per arrivare a questo risultato", continua Zanetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bologna dev'essere "la città dove le parole libertà e regole, diritti e doveri sono le colonne portanti - ma - si potrebbe anche approfondire se realizzare una cittadella del divertimento: un luogo accessibile in periferia di arte, musica, divertimento (non sballo!) locali, discoteche, possa sgravare un po' il nostro centro storico".

Nello stesso Pd, però, l'idea non convince tutti. La consigliera Raffaella Santi Casali, ad esempio, apprezza il post di Zanetti ma esplicitando una "riserva sulla cittadella. Se non controlli lo sballo in centro, come lo controlli nella cittadella?", mentre l'assessore alla sicurezza Aitini è fiduzioso: "Adesso troveremo le soluzioni giuste anche per altri luoghi della movida, a partire da piazza Verdi, dove il riposo dei residenti deve essere garantito. Ci stiamo lavorando". (dire) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos e movida in zona universitaria: 'Cittadella del divertimento fuori dal centro?'

BolognaToday è in caricamento