rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Ruspa in Piazza Verdi, via gli arredi: "Luoghi di sollievo usati per nefandezze"|VIDEO

Dopo il lockdown e nelle ultime settimane, i residenti avevano segnalato spesso situazioni critiche

Ruspa in azione in Piazza Verdi per eliminare gli arredi, dopo le segnalazioni di comitati e residenti. Ieri, 16 settembre, ne aveva dato notizia Otello Ciavatti del Comitato Piazza Verdi: "Quel finto giardino era diventato il teatro di una rappresentazione squallida e illegale, è una decisione presa dall'assessore alla sicurezza Alberto Aitini a seguito delle proteste reiterate da parte di cittadini e commercianti". 

La Piazza, cuore della zona universitaria e luogo "vivace" per antonomasia, soffre ultimamente anche della mancanza degli studenti che da sempre la animano. Dopo il lockdown, e soprattutto nelle ultime settimane, i residenti avevano segnalato situazioni critiche.

Diverse le risse e i ferimenti, anche durante il lockdown, a fine agosto la più allarmante: mentre stava andando in scena un evento di musica dal vivo, è scoppiata una lite e sono cominciate a volare le sedie del bar

Maxi rissa in Piazza Verdi, volano pugni e bottiglie: "Un inferno mai visto prima

"Si è costretti a ridurre i luoghi di sollievo quando vengono usati per nefandezze varie. In attesa di tempi migliori tolgano pure queste maltenute radure e prosegua l'impegno a costruire bellezza e cultura". L'emergenza sanitaria infatti, aveva fatto saltare gli eventi dell'estate: "Non vorremmo che un territorio così complesso e spesso inquinato da fenomeni di illegalità diventasse un'arena dove si alternano bande di spacciatori e cellulari di poliziotti e carabinieri in un deserto sociale", aveva detto Ciavatti a maggio. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Ruspa in Piazza Verdi, via gli arredi: "Luoghi di sollievo usati per nefandezze"|VIDEO

BolognaToday è in caricamento