rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

'Pesante e diffusa illegalità': il Comitato Piazza Verdi incontra il questore

'Il modello potrebbe essere quello della Montagnola'

Il Questore di Bologna Gianfranco Bernabei ha risposto positivamente alla richiesta di incontro da parte del Comitato Piazza Verdi: la delegazione ha dunque avuto moto di illustrare i problemi della zona universitaria "con riferimenti precisi e preoccupati allo stato dello spaccio di droga", si legge nella nota. 

La delegazione di 6 persone, composta da Otello Ciavatti, Cristiana Govi, Federico Tassinari, Giancarlo Bombressi, GianLuca Pascucci e Cristina Habernigg, ha appreso dunque le varie possibilità, dal presidio, all'investigazione capillare. 

"Un incontro ritenuto da tutti positivo che ha rilevato l'insufficienza delle misure attuali contro la rete criminale dello spaccio e ha apprezzato la decisione manifestata dal questore di rendere più efficace l'intervento - fa sapere il comitato - in qualche modo il modello potrebbe essere quello della Montagnola, seppure con tutte le varianti che esige la particolare composizione sociale della zona universitaria con i suoi 80.000 studenti - e conclude - ora non resta che attendere le soluzioni pratiche promesse".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Pesante e diffusa illegalità': il Comitato Piazza Verdi incontra il questore

BolognaToday è in caricamento