menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Verdi, imbrattati murales antagonisti, il Cua: 'Ricompariranno'

Una spessa mano di vernice bianca copre la gran parte dei disegni -oggetto di polemiche- realizzati sulle fiancate di palazzo Paleotti

I due murales antagonisti che campeggiavano sulle pareti esterne di Palazzo Paleotti sono stati parzialmente ricoperti. A darne annuncio il Cua - Collettivo universitario Autonomo, che ricorda come l'atto si sia ripetutto nello stesso periodo anche l'anno scorso. 

Le due raffigurazioni, cancellate da un spesso strato di vernice bianca, erano state realizzate -senza permessi e oggetto di polemiche- durante una iniziativa di autogestione, e celebravano le barricate del '77 bolognese, Francesco Lorusso, e l'allontanamento della Polizia del maggio 2013, quando un cordone di celere dovette arretrare, circondato, dopo un fronteggiamento con i militanti del collettivo. Singolarmente, solo l'effige dello studente ucciso da un proiettili vaganti l11 marzo 1977, è stata risparmiata dall'atto.

Il Cua, in una nota via social, annuncia che ripristinerà i murales, ricordando come non sia la prima volta che durante Ferragosto vengano presi di mira i murales di Piazza Verdi, e annunciando "un caldissimo autunno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento