menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la piazza - immagine repertorio

la piazza - immagine repertorio

Festino in Piazza Verdi, non fanno passare i Carabinieri: aperto un fascicolo per resistenza

I residenti hanno chiamato i militari alle due di notte per il chiasso, ma la folla non ha fatto passare l'auto dei Carabinieri, che si sono così allontanati. "Avvenimento molto grave"

Nella notte fra giovedì e venerdì verso le due, i residenti di zona Piazza Verdi hanno chiamato i Carabinieri per una festa particolarmente chiassosa in strada, con musica molto alta. Quando gli agenti sono arrivati in via Zamboni si sono visti andar loro incontro un gruppo di giovani che bloccandoli spiegano: "Non potete accedere a questa zona perchè c'è una manifestazione di autogestione in corso"

I Carabinieri hanno visto che tra piazza Verdi e Largo Respighi c'erano alcune centinaia di persone e dopo un tentativo di passaggio e qualche insulto subito hanno deciso di allontanarsi. Dopo questa vicenda il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini ha aperto un fascicolo per resistenza a pubblico ufficiale contro ignoti. Sembra che la festa fosse la "Jam session con Lbz'', party organizzato dal Collettivo universitario autonomo. 

La consigliera della Lega Nord Lucia Borgonzoni ha commentato l'episodio su Facebook: "Avvenimenti così gravi accadono a causa dei messaggi che PD & Co. hanno lanciato per anni perchè si è fatto credere che in città ci siano zone franche dove tutto è lecito. Per riprendere quella parte di città si deve adottare la linea dura o siamo destinati a vederla peggiorare e crescere a danno dei residenti e commercianti". 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento