Cronaca Centro Storico / Piazza XX Settembre

'Vogliamo entrare in autostazione', e spunta un coltello: vigilantes rapinati in piazza XX settembre

Due soggetti hanno prima minacciato gli addetti alla sicurezza e poi hanno loro sottratto le chiavi delle porte alla stazione dei bus. Rintracciati dalla Polizia in zona Stazione

Hanno strappato il mazzo di chiavi dalle mani degli addetti alla vigilanza, minacciandoli con un coltello. Sono così stati denunciati dalla Polizia due soggetti, entrambi cittadini tunisini di 37 e 38 anni, per rapina aggravata in concorso.

Verso le due di notte infatti i vigilantes, di 48 e 50 anni, stavano ispezionando i dintorni dell'autostazione di piazza XX settembre, quando sono stati avvicinati dagli aggressori: prima richieste insistenti per entrare all'interno dei locali della stazione dei bus, chiusi a quell'ora, poi uno dei due soggetti ha tirato fuori una lama.

Gli aggressori sono quindi riusciti a entrare in possesso del mazzo di chiavi, e si sono successivamente allontanati. Raggiunti e identificati dalla Polizia in zona stazione sono poi stati denunciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Vogliamo entrare in autostazione', e spunta un coltello: vigilantes rapinati in piazza XX settembre

BolognaToday è in caricamento