Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca Pilastro

Violenza sessuale su 12enne: la polizia lo arresta, salvandolo dal linciaggio

L'uomo fermato e in attesa di convalida. Nella notte la famiglia dell'uomo avrebbe lasciato la città. Prove schiaccianti in alcuni video. Tensione in quartiere per tutto il fine settimana

Una violenza sessuale su una ragazzina di 12 anni, della quale ci sarebbero alcuni inequivocabili frammenti video girati con un cellulare. Questo ha scatenato la reazione feroce dei parenti di lei, con un pomeriggio di tensione in tutto il quartiere, al termine del quale un uomo, italiano di 30 anni, è stato arrestato dalla polizia con la pesantissima accusa di violenza sessuale su minore. Prima dell'arresto però, lo stesso 30enne -padre di una compagna di scuola della vittima- è stato portato in strada e pestato da parte di vari membri della famiglia della vittima.

Il tutto è successo al Pilastro, sabato scorso nel primo pomeriggio. Sono stati alcuni residenti a dare l'allarme per aver visto un assembramento in strada, dovuto ai parenti della vittima. La vicenda della violenza però, risale a qualche giorno addietro. I poliziotti, dopo aver strappato il 30enne da una sorte sicuramente infelice, hanno faticato non poco per ricostruire il movente di quello che da subito è sembrato un gesto diverso dal tristemente classico regolamento di conti tra gruppi avversi.

La famiglia lo viene a sapere: il sospettato salvato dal linciaggio dalla polizia

In base ai racconti e alla ricostruzione, sembra che la violenza sia avvenuta nella casa di lui. Una violenza che ha lasciato il segno nella psiche della ragazzina, la quale poi ha trovato il coraggio di confidarsi con il padre, che a quel punto ha pensato di farsi giustizia con l'aiuto di altri componenti della famiglia.

Arrivati a casa del sospettato, l'uomo è stato convinto con la forza a scendere le scale, finendo poi nelle mani dei parenti, che hanno iniziato a picchiarlo. Di qui l'intervento della polizia e l'emersione del quadro agghiacciante.

Dettaglio finale, gli animi in quartiere sono rimasti così accesi che anche la famiglia dell'arrestato in serata avrebbe lasciato la città in una partenza improvvisata, per paura di ritorsioni. Sul caso indaga la polizia, nella mattina di oggi è attesa l'udienza di convalida del fermo dell'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su 12enne: la polizia lo arresta, salvandolo dal linciaggio

BolognaToday è in caricamento