rotate-mobile
Cronaca Savena / Via Augusto Murri

Sterlino: 490 milioni per l'attività di un anno nella piscina

La Giunta ha dato il nulla-osta ai fondi per proseguire l'attività dell'unica piscina olimpionica cittadina, che sarà acquistata dal Cus

Nuovo tassello per la salvezza dello "Sterlino", unica piscina olimpionica bolognese, che ha rischiato di dover chiudere i battenti per mancanza di fondi.
E' di oggi la notizia che giunta ha dato il nulla-osta a un impegno di 490.000 euro per l'attività di un anno nella piscina.

Si tratta di una cifra inferiore al passato a parità di ore/nuoto (che rimangono 919, ma costavano circa 600.000 euro), comunque fondamentale come garanzia per il mutuo che il Cus di Bologna sta per accendere al Credito Sportivo per l'acquisto della storica struttura sportiva cittadina.

L'operazione del Cusb costerà circa quattro milioni per l'acquisto e sette per il Allo Sterlino si allenano numerosi atleti di spicco, tra cui l'olimpionico bolognese Marco Orsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sterlino: 490 milioni per l'attività di un anno nella piscina

BolognaToday è in caricamento