Cronaca

Una pistola carica nel cassetto, con la figlia minore per casa: madre denunciata

Omessa custodia di armi. Di questo dovrà rispondere una giovane donna di Castel San Pietro Terme, denunciata dai carabinieri del luogo nel corso di un controllo sulle armi regolarmente denunciate dai cittadini castellani

Omessa custodia di armi. Di questo dovrà rispondere una giovane donna di Castel San Pietro Terme, denunciata dai carabinieri del luogo nel corso di un controllo sulle armi regolarmente denunciate dai cittadini castellani.

La donna, proprietaria di una pistola revolver “Smith & Wesson” cal. 38, dovrà rispondere del reato in quanto deteneva l’arma, tra l’altro carica e pronta al “fuoco”, all’interno di un cassetto del mobile della stanza da letto, privo di sistemi di chiusura e facilmente raggiungibile da chiunque, soprattutto dalla figlia che ha 9 anni. Il revolver e le cartucce sono state poste sotto sequestro.    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una pistola carica nel cassetto, con la figlia minore per casa: madre denunciata

BolognaToday è in caricamento