Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Navile / Via Giuseppe Crespi

Tentato furto in pizzeria e bottigliata per rubare una bicicletta: due arresti

In entrambi i casi, in Bolognina e Corticella, è intervenuta la polizia

Tentato furto ieri mattina in una pizzeria di via Crespi, in zona Corticella. A chiamare la polizia una cittadina che, poco prima delle 9, ha notato due uomini scassinare una porta di vetro, che cercavano inoltre di sollevare la saracinesca del locale con una barra di ferro. All'arrivo delle volanti, uno dei due malviventi è riuscito a scappare mentre l'altro, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato dagli agenti. 

Quest'ultimo, cittadino senegalese di trent'anni, già gravato da precedenti per reati contro il patrimonio, aveva con sé la barra di ferro segnalata dalla signora. È stato arrestato per tentato furto aggravato in concorso con ignoti e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Oggi il giudizio in direttissima. 

Prova a rubare una bici e aggredisce il proprietario

Poco più in là, in via Ferrarese, la polizia ieri sera ha arrestato un altro soggetto. Accusato di tentata rapina aggravata in concorso con ignoti, l'uomo, un giovane tunisino di 23 anni, ha provato a rubare una bicicletta e ha aggredito il proprietario colpendolo con una bottigliata sulla nuca. Il tutto è successo alle 23:30 quando il ciclista, cittadino pakistano 40enne, ha notato due persone armeggiare con la sua bici, legata ad un palo con una catena. Una volta avvicinatosi, uno dei due è fuggito mentre l'altro ha prima provato a fare lo stesso con la bici al seguito e poi, bloccato dal proprietario della bici, ha reagito colpendolo con una bottigliata sul dorso. Per fortuna senza conseguenze. Si attende l'udienza di convalida dell'arresto.

(Foto archivio)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato furto in pizzeria e bottigliata per rubare una bicicletta: due arresti

BolognaToday è in caricamento