rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

Poliziotto muore in moto a 43 anni, i colleghi lanciano una raccolta fondi

Fabio Crocetta lascia la moglie e un figlio di 11 anni

Fabio Crocetta, il poliziotto di 43 anni morto a causa di un incidente stradale venerdì pomeriggio, era molto amato dai suoi colleghi. Residente a Castel Maggiore, originario di Ortona, lavorava nella polizia Ferroviaria di Bologna, prima tanti anni all’ufficio scorte.

Amico di tanti, dal cuore buono e dal sorriso contagioso, così lo ricordano i poliziotti della Polfer, che sui social hanno lanciato una raccolta fondi per dare un sostegno alla famiglia, in primis alla moglie e al figlio di undici anni. 

"Purtroppo come molti avranno saputo un tragico incidente ha strappato la vita ad un caro collega, amico di tanti, dal cuore buono e dal sorriso contagioso. In questo momento – si legge – non c’è molto da fare se non offrire concretamente un aiuto economico alla sua famiglia che purtroppo dovrà far fronte a notevoli spese, senza poter più contare sul sostegno economico di Fabio che lascia prematuramente sua moglie e suo figlio". 

"Uniamoci in un gesto di solidarietà sentito dal cuore, così come lui avrebbe fatto per ognuno di noi. In questo momento tragico e straziante, abbiamo il dovere morale di non lasciarli soli. Ecco perché abbiamo deciso di avviare subito una raccolta fondi di solidarietà per Fabio e la famiglia afflitta in questo drammatico momento". 

La raccolta per Fabio Crocetta

"La Raccolta Fondi è aperta a tutti, per cui oltre alla singola donazione vi chiediamo di condividere e diffondere il più possibile l'iniziativa".
IBAN: IT28R0760115700001023865684; intestato a Celeste Giuseppina, causale: Solidarietà Fabio.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poliziotto muore in moto a 43 anni, i colleghi lanciano una raccolta fondi

BolognaToday è in caricamento