"Non abbiamo i soldi per tornare in Brasile": famiglia soccorsa dalla Polfer alla stazione di Porretta

Hanno riferito agli agenti di aver appena lasciato un appartamento, ma di non aver avuto indietro la cauzione, rimanendo così senza denaro

Foto archivio

"Non abbiamo i soldi per tornare in Brasile". Così una donna agli agenti Polfer che aveva notato una famigliola sostare per diverse ore nella sala d'attesa della stazione di Porretta  senza prendere alcun treno.

Una famiglia di origini brasiliane composta da padre, madre, due bimbi piccoli e lo zio in difficoltà. Hanno riferito agli agenti, in un italiano stentato, che avevano appena lasciato l'appartamento di Porretta nel quale risiedevano regolarmente, ma di non aver avuto indietro la cauzione di 1400 euro versata per l'affitto, rimanendo così senza denaro per poter tornare in Brasile.

Gli agenti hanno quindi deciso di accogliere la famiglia all'interno degli uffici di polizia per fornire loro un riparo dal freddo e cercare una sistemazione momentanea, nel frattempo hanno rintracciato la proprietaria dell'appartamento lasciato dalla famiglia, che ha riferito loro di aver restituito la cauzione tramite bonifico bancario, unico motivo per cui gli inquilini non avevano la disponibilità del denaro. Grazie all'intervento della Polfer, la proprietaria dell'immobile, dispiaciuta per il malinteso, ha restituito alla famiglia la cauzione in contanti annullando il bonifico, così che potesse partire per Bologna, per poi prendere il volo per il ritorno in Brasile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento