menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro, minaccia la ex con il coltello e aggredisce gli agenti: in manette

Avrebbe dovuto liberare l'appartamento dove avevano convissuto, ma il 'trasloco' è stato tutt'altro che pacifico. L'uomo ha alle spalle una sfilza di precedenti anche per violenza sessuale

Un appuntamento fissato con la ex fidanzata per liberare l'appartamento in centro a Bologna dove avevano convissuto, ma il 'trasloco' è stato tutt'altro che pacifico, tanto che alle 18.30 di ieri è intervenuta la Polizia che ha arrestato un 46enne bolognese. 

A dare l'allarme, una italiana di 40 anni, che forse immaginando l'epilogo aveva chiesto a un'amica di farle compagnia. L'uomo si è presentato completamente ubriaco, ha tirato fuori un coltello e l'ha minacciata: 'Per me sei morta, ti rovino, non ho niente da perdere'....

Quando la pattuglia è intervenuta, il 46enne non ha cessato le ostilità: un agente è stato scaraventato a terra e un altro è rimasto ferito a un polso, con 7 giorni di prognosi ma hanno comunque fatto scattare le manette per resistenza e lesioni, oltre a denunciarlo per minacce e maltrattamenti. 

L'uomo ha a suo carico una sfilza di precedenti per lesioni, rapine, furto e persino per violenza sessuale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento