Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni

Spaccio in Zona Universitaria: polizia irrompe alla Facoltà di Filologia, un arresto

Colto in flagrante su piazza Verdi, il pusher ha tentato di sfuggire agli agenti infilandosi all'interno della Facoltà. I poliziotti gli hanno corso dietro, infine è stato raggiunto ed arrestato

Nuovo arresto per spaccio di droga in zona Universitaria. Nei guai è finito un cittadino tunisino di 34 anni, sorpreso in flagrante ieri mentre cedeva della sostanza stupefacente ad un 'cliente' in piazza Verdi. Qui una volante della polizia in transito ha notato il pusher in atteggiamento sospetto. Gli agenti hanno finto di continuare il loro giro di perlustrazione, poco dopo sono tornati sul posto. Così hanno sorpreso in flagrante lo scambio di droga  e denaro.

Alla vista dei poliziotti, lo spacciatore si è dato alla fuga su via Zamboni. Ha poi tentato di far perdere le proprie tracce entrando all'interno della facoltà di Filologia. I poliziotti non lo hanno mollato, sono entrati all'interno dell'edificio universitario, rincorrendolo. Infine sono riusciti a bloccarlo, quando lo straniero aveva già imboccato l'uscita secondaria su via del Guasto.

Perquisito, il tunisino è stato trovato in possesso di 26 ovuli di eroina, pari a 12 grammi, e 400 euro in contanti. Già gravato da numerosi precedenti e irregolare sul territorio, il 34enne è stato arrestato per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in Zona Universitaria: polizia irrompe alla Facoltà di Filologia, un arresto

BolognaToday è in caricamento