Cronaca

Polizia in Montagnola: 'Barack' trova droga in quantità

Dopo l'intervento interforze del 24 luglio, pattuglie di Polizia e unità cinofile sono tornate nel Parco

Foto archivio

Dopo l'intervento interforze di martedì 24 luglio, nella giornata di ieri diverse pattuglie di Polizia e le unità cinofile sono tornate nel Parco della Montagnola dalle 13 alle 19 per altri controlli straordinari. 

Infallibile il fiuto di "Barack", il cane anti-droga in dotazione alle unità cinofile, che ha permesso di scovare 14 involucri, pari a 140 grammi di marijuana, nascosti negli anfratti e nelle siepi dell'area verde. 

Nel corso dell'operazione interforze di martedì, 5 soggetti sono stati portati in Questura per accertamenti. Tra loro un minore tunisino, classe 2002, è stato arrestato, poiché già destinatario di misura di custodia cautelare per spaccio.

Nel corso dei controlli era stato rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti circa un etto di marijuana.

Il Parco della Montagnola è uno dei luoghi critici della città anche a detta del nuovo Questore di Bologna Granfranco Bernabei, che ieri ha trattato l'argomento presentandosi agli organi di stampa cittadini. (GUARDA IL VIDEO)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia in Montagnola: 'Barack' trova droga in quantità

BolognaToday è in caricamento