Cronaca Centro Storico / Via Irnerio

Controlli in Montagnola: 3 etti di droga nei cestini e nei cespugli, un arresto

La Polizia ha ispezionato il parco rinvenendo 161 grammi di marijuana, mentre un pusher è stato sorpreso a diverse dosi di marijuana

Anche ieri, dalle 13 alle 19, i controlli straordinari della Polizia nel Parco della Montagnola hanno portato, è proprio il caso di dirlo, buoni frutti.

Sono state identificate 30 persone, 24 erano straniere, e alle 15 gli agenti hanno notato due uomini su una panchina: uno di loro si è dapprima accovacciato a terra per poi dirigersi verso un cestino. Si tratta di un cittadino ivoriano di 28 anni finito in manette per spaccio che si era dato da fare per nascondere diversi involucri contenenti oltre 130 grammi di marijuana. Il suo "amico", gambiano di 29 anni, è stato trovato con una modica quantità della stessa sostanza (0,59 gr) ed è stato segnalato per uso personale. Per entrambi però è scattato il daspo prefettizio.

La Polizia ha poi ispezionato il parco rinvenendo una busta in platica, nascosta in un cespuglio, contenente 161 grammi di marijuana. 

DASPO MONTAGNOLA. Nei prossimi sei mesi, se qualcuno, già denunciato o arrestato per fatti di droga dentro il perimetro del parco, venisse di nuovo sorpreso a commettere tali reati sarebbe allontanato immediatamente. Se dovesse di nuovo stazionare dentro la Montagnola poi, scatterebbero l'arresto fino a tre mesi e una sanzione pecuniaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in Montagnola: 3 etti di droga nei cestini e nei cespugli, un arresto

BolognaToday è in caricamento