Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Polizia Municipale: 'Non più di mezz'ora per intervenire'

Sono gli "standard di qualità" indicati nella Carta dei servizi, approvata dalla Giunta Merola

Non più di mezz'ora per intervenire in caso di emergenza o di incidente stradale o di d'attesa allo sportello Urp per i cittadini che vogliono fare reclami o segnalazioni. Il Comune di Bologna mette nero su bianco i tempi di 'reazione' di vigili urbani.

Si tratta degli "standard di qualità" indicati nella Carta dei servizi della Polizia municipale, approvata dalla Giunta Merola.

Tempi d'intervento

Per la centrale radio operativa, ad esempio, che gestisce le emergenze 24 ore su 24 e attiva il pronto intervento, si prevede una "risposta alla richiesta di intervento con invio della pattuglia entro 30 minuti nell'80% dei casi". Stessi standard richiesti anche al reparto sicurezza stradale, dal quale ci si attende l'invio della pattuglia "entro 30 minuti nel 76% dei casi".

"Almeno sei pattuglie operative nei giorni feriali sul territorio" in motocicletta per attività di controllo del traffico e accertamento delle violazioni. Stessi standard anche per i reparti territoriali dei vigili urbani.

Al reparto di polizia commerciale e a quello di sicurezza urbana, invece, vengono richieste almeno quattro pattuglie operative nei giorni feriali sul territorio. Infine, per quanto riguarda l'ufficio relazioni col pubblico, gli standard di qualità fissati dal Comune per la Polizia municipale impongono un tempo medio di attesa per l'accesso allo sportello al massimo di 30 minuti. (dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Municipale: 'Non più di mezz'ora per intervenire'

BolognaToday è in caricamento