Cronaca Via Paolo Bovi Campeggi

Minacce con un sanpietrino all'ufficio immigrazione: sfilza di denunce per 28enne

Chiedeva di essere riaccompagnato nel suo paese

Momenti di tensione poco prima delle 14 ieri in via Bovi Campeggi all'ufficio immigrazione. Un cittadino nigeriano 28enne è entrato con atteggiamento aggressivo e con un sampietrino in mano ha minacciato gli agenti dello sportello e i presenti, chiedendo di essere accompagnato in Nigeria.

Sul posto sono arrivati i poliziotti delle volanti che hanno bloccato, non senza difficoltà, l'uomo accompagnandolo negli uffici della Questura. 

Il 28enne che a suo carico ha vari precedenti, per minacce, resistenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti a offendere, è stato nuovamente denunciato per resistenza, interruzione di pubblico servizio o di pubblica necessità, porto armi od oggetti atti ad offendere.

Parapiglia in via di Saliceto: perde la testa allo sportello sociale, poi se la prende con gli agenti 

Va in quartiere per chiedere un alloggio: aggredisce l'addetta allo sportello

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce con un sanpietrino all'ufficio immigrazione: sfilza di denunce per 28enne

BolognaToday è in caricamento