Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Porto / Via Camillo Casarini

Suicidio in Caserma: poliziotto si spara con l'arma d'ordinanza

Dramma nella caserma di via Casarini, dove un agente della Polfer di 33 anni si è tolto la vita nella propria camera. "Il fatto - ha detto il procuratore aggiunto Giovannini - sembra ascrivibile a motivi personali"

Dramma ieri nella caserma di via Casarini, dove un poliziotto della Polfer è morto con un colpo di arma da fuoco. L'agente, 33 anni, è stato trovato senza vita, intorno alle 18, negli alloggi di servizio.

Dalle informazioni trapelate si tratterebbe di un suicidio. L'uomo si sarebbe sparato con la propria pistola d'ordinanza.  L'uomo non ha lasciato biglietti a spiegazione del gesto, ma al momento non vengono formulate altre ipotesi. "Il fatto - ha infatti ipotizzato il procuratore aggiunto e portavoce della Procura di Bologna, Valter Giovannini - sembra ascrivibile a motivi personali".

Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118, il pm di turno, Massimiliano Rossi e il medico legale.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suicidio in Caserma: poliziotto si spara con l'arma d'ordinanza

BolognaToday è in caricamento