rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Ponte di Ognissanti: le commemorazioni in programma

Gli appuntamenti di Chiesa e Comune per i giorni dedicati al ricordo dei defunti

Fitto il programa di appuntamenti per il prossimo ponte di Ognissanti dal 31 ottobre al primo novembre 2021. Si parte Domenica 31 alle ore 21.00 a San Girolamo della Certosa: l’Arcivescovo presiederà la Veglia della Vigilia di Ognissanti. Durante la celebrazione la Chiesa di Bologna farà memoria di tutti i defunti, in particolare di coloro che hanno perso la vita a causa della pandemia. Sarà possibile ricordare i propri defunti inviando una mail all’indirizzo vicario.episcopale.evangelizzazione@chiesadibologna.it.

Martedì 2 novembre alle ore 11.00 il Card. Zuppi celebrerà la Messa in suffragio dei fedeli defunti sempre nella chiesa di San Girolamo della Certosa, e il vicario generale per la Sinodalità, mons. Stefano Ottani, presiederà alle ore 9.30 quella nella chiesa di Santa Maria Assunta di Borgo Panigale (via Marco Emilio Lepido, 58). Il vicario generale per l’Amministrazione, mons. Giovanni Silvagni, celebrerà alle ore 9.00 nella Basilica di Santo Stefano la Messa per i defunti delle Forze Armate

Mercoledì 3 alle ore 19.00 in San Petronio quella con “Missa Sancti Petroni”. Mercoledì 3 novembre alle ore 19.00 l’Arcivescovo presiederà la Messa nella Basilica di San Petronio accompagnata dalla prima esecuzione di “Cantus Bononiae. Missa Sancti Petroni” (l’ingresso è libero).

Commemorazione dei defunti: potenziati bus, attiva la linea 76 per il cimitero della Certosa

Anche il Comune ha stilato una propria agenda

Martedì 2 novembre, giornata dedicata alla commemorazione dei defunti, verranno deposte corone per commemorare i Caduti nel Chiostro della Basilica di Santo Stefano e al Sacrario di piazza Nettuno, cui seguiranno cerimonie alla presenza di autorità civili e militari ai cimiteri militari polacco e inglese e al monumento Ossario ai Caduti della Grande Guerra in Certosa.

Alle 8.30, all'interno del Chiostro della Basilica di Santo Stefano, sarà deposta una corona alla lapide che ricorda i bolognesi caduti durante la Prima guerra mondiale, a seguire la Messa. Per l'Amministrazione comunale sarà presente l'assessore Massimo Bugani.

Commemorazione defunti: cimiteri bolognesi aperti, ma con regole anti-covid


Alle 10.30, al Sacrario dei Caduti di piazza Nettuno, sarà deposta una corona. Sarà presente il sindaco Matteo Lepore. Saranno esposti il Gonfalone del Comune e della Città Metropolitana di Bologna.

Alle 11, Messa e deposizione di corone al cimitero di guerra Polacco e al cimitero di guerra Britannico, in via Dozza. Sarà presente la vicesindaca Emily Marion Clancy.

Alle 11.15, deposizione di corone al monumento Ossario ai Caduti della Grande guerra al cimitero della Certosa. Sarà presente l'assessore Massimo Bugani.
Alle cerimonie sarà presente il Gonfalone del Comune di Bologna. Saranno esposti il Gonfalone del Comune e della Città Metropolitana di Bologna.

Meteo Bologna, tempo in peggioramento a partire dal ponte di Ognissanti e temperature in calo

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Ognissanti: le commemorazioni in programma

BolognaToday è in caricamento