rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Carceri

Carceri, troppi contagi al Pratello e alla Dozza. FP CGIL: "Screening urgente"

Un paio di reparti chiusi, positivi una ventina di detenuti e 30 tra polizia penitenziaria e personale amministrativo

Un paio di reparti chiusi, positivi una ventina di detenuti e 30 tra polizia penitenziaria e personale amministrativo. E' la situazione contagi delle carceri bolognesi, la Casa Circondariale Bologna e l'Istituto Penale Minorile. 

Per questo, la FP CGIL di Bologna chiede alla Direzione di "voler programmare uno screening urgente per tutto il personale che presta servizio, al fine di avere un quadro preciso della situazione - e lamenta - nelle ultime settimane nessun segnale in tal senso è stato registrato e che come evidente il numero dei contagi nel Paese è in costante drammatico aumento, la scrivente esprime forte preoccupazione per la situazione in atto e per il reale rischio di un possibile diffondersi del virus all’interno dell’Istituto, anche tra la popolazione detenuta".

Sarebbe quindi necessario un accordo "con l’Azienda ASL competente al fine di programmare un monitoraggio di tutto il personale che presta servizio nell’Istituto, diversamente - annuncia il sindacato - la scrivente sarà costretta ad adottare tutte le forme di tutela nei confronti del personale ritenute necessarie".

Crescita contagi, orario ridotto nidi e scuole d’infanzia

Coronavirus, bollettino 10 gennaio: oltre 4mila casi nel bolognese, +12mila malati in regione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carceri, troppi contagi al Pratello e alla Dozza. FP CGIL: "Screening urgente"

BolognaToday è in caricamento