Il Prefetto Impresa in visita al reparto di Terapia Intensiva Neonatale

Su invito dell’Associazione “Cucciolo” che raggruppa i genitori di bimbi prematuri

Il Prefetto di Bologna Patrizia Impresa ha visitato oggi al reparto di Terapia Intensiva Neonatale/Neonatologia dell’Ospedale Sant’Orsola.

Il Prefetto, i, su invito dell’Associazione “Cucciolo” che raggruppa i genitori di bimbi prematuri, è stato accompagnato dal Direttore Generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Orsola-Malpighi Antonella Messori, dalla Responsabile della struttura di Neonatologia Rosina Alessandroni, dalla Vicepresidente dell’Associazione “Cucciolo”, Maddalena Casadio. e dalla Dott.ssa Silvia Savini, psicologa e psicoterapeuta, unitamente a diversi medici specialisti della struttura.

Durante la visita il Prefetto, nell’esprimere vivo apprezzamento per una realtà di assoluta eccellenza quale è il Reparto di Terapia Intensiva Neonatale/Neonatologia dell’Ospedale Sant’Orsola-Malpighi, ha inteso altresì sottolineare l'importanza “terapeutica” dell'assistenza medico-infermieristica-psicologica offerta dall’Associazione “Cucciolo”. 

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento