rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Il presepe della 'Ri-Nascita' fatto dai pazienti del centro protesi Inail - VIDEO

Inaugurato nel cortile di Palazzo D'Accursio dal sindaco Virginio Merola e dal cardinale Matteo Zuppi

Il "Presepio della Ri-Nascita" è frutto di una collaborazione fra il Centro protesi di Vigorso e alcuni scultori che si sono messi a disposizione di chi ha subito gravi menomazioni: gli artisti hanno guidato i degenti nella progettazione e realizzazione del presepio, costituito da figure a grandezza naturale modellate con la terracotta.

In mezzo a queste è presente anche una gamba, poggiata a terra, che richiama il miracolo dell'arto ricresciuto a Miguel Juan Pellicer nel 1640. "Grazie per questo messaggio – dichiara Merola – che è quello del presepe al di là di come la pensiamo in termini di fede, cioè la vita quotidiana che si confronta con il mistero della divinità e soprattutto con la realtà".

"Io mi auguro che Bologna faccia un grande presepe di convivenza, di voglia di pace e del rappresentare anche ognuno il proprio problema in questo presepe che può essere ed è la nostra città", conclude il primo cittadino. "Prendo le parole del sindaco", afferma subito dopo Zuppi, parlando di "questo bellissimo presepe che può essere e dev'essere Bologna, dove c'è tanta umanità e dove si rivela la grandezza dell'uomo". Il cardinale elogia poi il Centro protesi di Vigorso: "Un'eccellenza che dà speranza", dimostrando che "si può sempre riparare e ricostruire ciò che il male rompe"

Video popolari

Il presepe della 'Ri-Nascita' fatto dai pazienti del centro protesi Inail - VIDEO

BolognaToday è in caricamento