menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Supercomputer e meteo, l'esperto: "Ora previsioni dettagliate al chilomtero"

Il responsabile infrastruttura Carlo Cavazzoni spiega come la capacità di calcolo del nuovo elaboratore inaugurato dal ministro Fedeli. Le previsioni regionali potrebbero divenire via via più accurate ma ora il problema diventa la ricerca di modelli più accurati

Una capacità di calcolo pari a un milione di smartphone, che elaborano insieme le previsioni meteo su scala regionale.  A tracciare il paragone è Carlo Cavazzoni responsabile evoluzione infrastruttura del Cineca, che spiega: mentre al centro meteo europeo di via Stalingrado verranno analizzate le previsioni a livello continentale, i dati che giungeranno qui saranno utilizzati per l'elabrazione regionale. "Il computer ci potrà dire che tempo farà a Bologna oppure a Casalecchio -precisa Cavazzoni- certo dopo si tratterà di inserire nel computer un modello meteorologico accurato".

Il mega-computer è stato inaugurato eri mattina dal ministro Fedeli. Durante la cerimonia è stato anche firmato un protocollo di intesa con il quale il MIUR - Ministero dell'Istruzione e della Ricerca trasferisce i fondi alla Regione Emilia-Romagna.

Il progetto può contare su 50 milioni complessivi di finanziamento per la realizzazione del super-computer Marconi dedicato appunto al premio Nobel: è capace allo stato attuale di elaborare 20 milioni di miliardi di operazioni al secondo.

Il Centro di Calcolo già ai vertici delle classifiche europee è il dodicesimo più potente al mondo. I consumi di energia dell'enorme cervellone sono uguali a tutto il Comune che lo ospita, Casalecchio di Reno. Ma nessun problema, lo spreco di energia è ridotto del 30%, grazie a un nuovo edificio fatto su misura, dalle caratteristiche tecnologiche in grado di riassorbire il  calore prodotto. Questo, unito anche a un parco fotovoltaico, permetterà di evitare quella dissipazione di calore che era stato al centro delle polemiche sollevate dalla Lega Nord, quando a proposito del Centro Meteo europeo aveva auspicato "l'effetto termosifone" al Quartiere Navile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento