rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza 20 Settembre

Primo Maggio a Bologna: festa dei lavoratori tra contestazioni e cortei

Gli 'indignati' hanno annunciato manifestazione vs i negozi che resteranno aperti. I sindacati, uniti, sfileranno contro la riforma del lavoro. Tra dibattiti ed eventi vari, attesissimo il concerto in piazza Maggiore

Alla vigilia della festa dei Lavoratori piove sul cielo di Bologna, che domani, primo maggio, si prepara ad ospitare un fitto calendario di eventi ed iniziative.

Lavoratori in corteo: 'Licenziamo Monti' e blitz vs i negozi rimasti aperti

In piazza uniti, a differenza dello scorso anno, ci saranno i sindacati cittadini, impegnati tra comizi e dibattiti (vd programma). Al centro lo sdegno "Contro il Governo Monti-Napolitano e i diktat dell'Unione Europea; contro il pagamento del debito pubblico e per la difesa dei diritti sociali e dei beni comuni; contro la riforma Fornero che attacca precari e disoccupati; contro le modifiche all'Articolo 18 e i ricatti del padronato, la liberalizzazione delle aperture domenicali e festive e contro le intimidazioni della repressione, le lotte non si arrestano". Cosi', battagliere, le Usb felsinee annunciano il corteo, al via alle 10 da piazza XX Settembre. La giornata si stempererà poi nel tradizionale concerto in piazza Maggiore che vedrà sul palco giovani artisti e gli attesissimi Africa Unite (VD PROGRAMMA).

Attese per la giornata di domani anche contestazioni. Gli indignati bolognesi della 'Santa Insolvenza' hanno infatti annunciato una manifestazione di protesta contro i negozi che hanno deciso di rimanere aperti anche nel giorno dei lavoratori: "Il primo maggio - hanno scritto in una nota - alle 9 saremo di fronte alla Pam di via Marconi, che oggi si fa pubblicita' facendo lavorare gli studenti di domenica, e domani sfruttera' tutti i propri dipendenti imponendo straordinari e aperture festive pagate quattro lire".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo Maggio a Bologna: festa dei lavoratori tra contestazioni e cortei

BolognaToday è in caricamento