menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, al via monitoraggio su bus e screening per riapertura

Dopo la vittoria al Tar, il Comitato Priorità alla Scuola si focalizza sul trasporto pubblico

Dopo aver vinto la battaglia la Tar per il ritorno in classe degli studenti delle scuole superiori, il comitato Priorità alla scuola, già da lunedì, inizierà in tutto il territorio dell'Emilia-Romagna un monitoraggio per verificare l'adeguatezza del potenziamento dei trasporti, l'efficacia delle misure anti-assembramento e l'andamento dello screening periodico predisposti dalla Regione, nonché l'accoglimento della richiesta di inserire i docenti fragili e over 55 tra le categorie professionali che possono avere accesso prioritario al vaccino, a partire da marzo.

L'idea di insegnanti e genitori che si sono battuti per le scuole aperte è di seguire per lo screening il modello Toscana, organizzando nelle scuole un tracciamento a campione, ma strutturato, anche in collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale.

Inoltre, Priorità alla scuola chiede "che la sicurezza dei docenti sia ulteriormente tutelata, attraverso la fornitura gratuita di dispositivi di protezione ffp2". Insomma, si spera che "un costante monitoraggio e una costante valutazione della situazione, attraverso la condivisione dei dati disponibili e una costruttiva collaborazione per un fine comune, possano permettere di affrontare in modo tempestivo eventuali criticità, in modo tale da garantire continuità alla scuola in presenza".

Per il resto, il comitato, che ha preso atto con soddisfazione della decisione del presidente di non impugnare la sentenza del Tar e di procedere alla riapertura delle scuole superiori al 50 per cento, già a partire da lunedì, auspica "che il Governo faccia chiarezza e sottragga ai presidenti delle Regioni la tentazione di ricorrere a questa scorciatoia, per assecondare le pressioni dei diversi interessi sul territorio, attraverso la violazione di un diritto costituzionalmente garantito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento