Castiglione, Laser Planet si converte e produce mascherine: "Scongiurata la chiusura, diamo nuovo lavoro sul territorio"

Intervista al titolare Enrico Lunardi: "Contiamo di produrre 30-40 mila maschere al mese"

La squadra della Laser Planet

"Mi ero già informato sulla cassa integrazione per i miei dipendenti quando ho avuto l'idea e poi il coraggio di provare. Adesso non solo non ho chiuso la mia azienda, ma ci siamo riconvertiti nella produzione di mascherine e seppur a tempo determinato ho dato lavoro a una dozzina di persone nel territorio". A parlare a BolognaToday è Enrico Lunardi,46 anni, titolare della Laser Planet a Castiglione dei Pepoli: "Per le nostre mascherine siamo ancora in attesa della certificazione dell'Istituto superiore di sanità, ma per adesso possiamo commercializzare a cittadini e aziende che stanno per riaprire, e che a loro volta le forniranno ai loro dipendenti".

Lunardi, partiamo dall'inizio... un mese fa stava per chiudere?

"Come azienda abbiamo vari codici Ateco ma già con il primo provvedimento del Governo un mese fa eravamo pronti alla chiusura, perché  i nostri clienti hanno subito congelato o annullato gli ordini, e in una sola settimana abbiamo perso tra i 20 e i 30mila euro. Mi ero anche informato sulla cassa integrazione per i miei 5 dipendenti. Noi facciamo incisione e taglio laser di materie plastiche, legno e tessuti. I nostri campi di riferimento sono tantissimi, dagli alberghi alla nautica, dall'industriale all'abbigliamento, ed è pensando proprio a quest'ultimo settore che ho avuto l'idea di riconvertire la produzione"

Cioè? 

"Già in passato abbiamo lavorato nel settore del tessile, soprattutto con aziende di Prato. Ecco perché abbiamo pensato di adattarci a produrre mascherine. Collaboriamo con alcuni marchi tessili nazionali e internazionali, importanti nel mondo, trattando spesso tessuti tecnici. Da qui l'idea di provare a riconvertici, realizzando mascherine che avessero tutti i requisiti richiesti. Il materiale trattato sapevamo essere di altissima qualità e abbiamo provato..."

Quindi ora producete mascherine?

"Si. Compriamo il tessuto, lo tagliamo con i nostri macchinari facendo il semilavorato che viene conformato a mano con cuciture e attacco dei laccetti da personale che ho reperito sul territorio. Mi sono informato su persone che sapessero cucire qui in zona perchè ho ritenuto opportuno offrire un po' di lavoro sul territorio, a chi magari lo aveva perso. Seppur a tempo determinato, una dozzina di persone stanno lavorando, ovviamente seguendo tutti i parametri di sicurezza rischiesti, ma credo che queste aumenteranno viste le richieste.  Vorrei fare molto di più per loro, speriamo..."

Come sono i vostri dispositivi?

"Con il nostro laser produciamo anche laccetti morbidi, ormai introvabili sul mercato e la nostra maschera è in poliammide, molto elastica e si automodella sul viso. Ha tre strati, uno interno con trattamento neutro che viene a contatto con la pelle, uno intermedio con filtro antibatterico, e uno esterno idrorepellente. Contiamo di produrne 30-40 mila al mese"

A chi vendete le vostre confezioni?

"All'inizio abbiamo dato peferenza alle attività della zona come supermercati, ferramenta, farmacie, ovviamente il Comune e così via, ma adesso la clientela sta raggiungendo Bologna e la Toscana perchè molte aziende si stanno interessando agli acquisti in vista delle riaperture"

E la certificazione?

"Sappiamo di avere un tessuto molto molto valido ma per la certificazione dall'Istituto di Sanità occorrono tra i 15 e i 20 giorni e siamo in attesa. Per adesso siamo abilitati alla vendita per cittadini e lavoratori a uso generico perché già rispettano alcuni specifici parametri"

Tra i primi 'sostenitori' dell'azienda il Comune, che saputa la conversione dell'azienda ha subito fatto un ordine di materiale per 6100 euro: mascherine distibuite alle strutture sanitarie e socio-sanitarie , alle associazioni di protezione civile e volontariato.

Coronavirus, a Bologna 100mila mascherine: la consegna da martedì 14 aprile in farmacia

Coronavirus, la via crucis di Zuppi al Sant'Orsola: "Le stazioni sono scritte da sanitari e pazienti"

Coronavirus, Venturi: "A Pasqua e Pasquetta stiamo a casa, c'è da soffrire ancora un po'" | VIDEO

Coronavirus, la madonna di San Luca uscirà per benedire Bologna, pianura e montagna

Le misure dalla Regione a sostegno di famiglie, imprese, studenti e lavoratori. Investimenti per 320 mln

Mascherine gratis ai cittadini, c'è chi parte con la consegna porta a porta

Coronavirus, il Comune di Bologna eroga i primi buoni spesa, ecco dove si possono utilizzare

Coronavirus, 320 milioni per l'emergenza: "Bonus di 1000 euro a tutti i sanitari"

Coronavirus, a Bologna e provincia più controlli per Pasqua: "Anche con elicotteri"

Coronavirus, dalla Regione bando per medici e infermieri all'estero

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Soccorsi all'alba in via Emilia Levante: nulla da fare per un ragazzo di 20 anni

  • Lo storico bassista di Vasco Rossi, Claudio Golinelli detto "il Gallo" ha subito un trapianto al fegato

  • Coronavirus nel bolognese, un caso a Longara di Calderara di Reno: "34 ragazzi in isolamento"

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento