rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Trovato morto nel cimitero del paese: è un prof

Pochi dubbi sulla dinamica dell'accaduto: la salma restituita ai familiari

Il corpo senza vita di un professore di una scuola secondaria, e' stato trovato nel cimitero di paese in un comune della provincia di Bologna. Sul fatto stanno indagando i carabinieri di Ferrara, ma dai primi accertamenti sembra chiaro che l'uomo si sia tolto la vita.

Sullo sfondo, una situazione di disagio psicologico, forse aggravata da una indagine che lo stava vedendo protagonista. Il riserbo degli inquirenti è massimo, ma secondo quanto riportato dall'Ansa sembra che il prof stesso sia stato nei giorni scorsi colpito da un provvedimento di sospensione cautelare da parte del suo istituto scolastico, in seguito a una indagine su un suo presunto avvicinamento -condotto con azioni ritenute improprie e fuori dall'ambiente scolastico- a una ragazzina. Di ruolo da anni e senza nessun richiamo disciplinare in passato, l'uomo da tempo aveva dato segni di disagio e depressione, ma solo negli ultimi tempi era emerso il legame con l'alunna. A capo degli accertamenti ora è la procura di Ferrara, che ha già restituito la salma ai familiari.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto nel cimitero del paese: è un prof

BolognaToday è in caricamento