Caos al Pronto soccorso: aggredisce l'infermiera che sta curando il padre, 30enne nei guai

Sentendolo urlare, se l'è presa con la donna

E' stato denunciato per interruzione di pubblico servizio un 30enne che ieri sera ha aggredito un'infermiera 27enne al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, chiamati sul posto, intorno alle 20 mentre stava praticando un'iniezione di antidolorifico a un 55enne campano con le gambe fratturate, dopo un incidente stradale, il figlio, sentendolo urlare, ha aggredito violentemente l'infermiera. A quel punto lei stessa è stata curata al Pronto soccorso, da dove è stata dimessa con 7 giorni di prognosi.

Sant'Orsola: caos al Pronto soccorso, infermiere ferito alla testa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

Torna su
BolognaToday è in caricamento