rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Va al pronto soccorso: finisce in manette

E' capitato a un 31enne: tra i suoi precedenti anche una violazione in corso

E' finito in manette per essere rientrato nel paese nonostante gli fosse vietato. Così un 30enne, cittadino marocchino, è finito agli arresti nella notte tra venerdì e sabato, dopo essere stato preso in carico dal pronto soccorso dell'ospedale Maggiore.

L'uomo, arrivato nel nosocomio per farsi curare delle ferite procuratesi poc'anzi (non sono chiari i contorni dell'accaduto, ma pendente vi è una denuncia per lesioni) è stato attenzionato alla polizia, in quanto formalmente senza documenti. A un rapido controllo delle banche dati, il suo nominativo è risultato positivo anche a un provvedimento in atto, e cioè proprio il divieto di reingresso in Italia. Dopo avergli somministrato le prime cure del caso, gli agenti hanno portato il 31enne in camera di sicurezza: l'udienza direttissima è prevista per oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va al pronto soccorso: finisce in manette

BolognaToday è in caricamento