rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Va al pronto soccorso senza mascherina, 50enne sanzionato

I fatti ieri all'ospedale Rizzoli dove è intervenuta la polizia

Accompagna un amico al pronto soccorso ma si rifiuta di indossare la mascherina e di misurare la temperatura. E' successo ieri al pronto soccorso dell'ospedale Rizzoli dove intorno alle 12:30 la volante del commissariato Due torri-San Francesco è intervenuta per la segnalazione.

L'uomo, italiano di circa 50 anni, si è recato al pronto soccorso come accompagnatore e, tenendo la mascherina abbassata, ha varcato l'ingresso senza sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea. Richiamato dagli addetti dell'ospedale, si è rifiutato di indossare correttamente il dispositivo di protezione. Allora è stato invitato ad uscire ma si è opposto. E' così intervenuta la Polizia che lo ha identificato e sanzionato per la violazione della normativa covid.

Covid, Bonaccini: "Farei AstraZeneca se Ema dice che è sicuro"

Covid, Bordon: "A Bologna Rt in calo ma numero incredibile di malati"

Covid, bollettino 17 marzo: +2.026 nuovi positivi, a Bologna 422. Altri 12 morti nel Bolognese

Covid, 11.236 i morti in Emilia Romagna. Giornata in memoria delle vittime dell'epidemia

Scuola, Fdi: "Vaccinare personale anche non residente in Emilia-Romagna"

Nidi e Materne, il Comune di Bologna attiva piccoli gruppi in presenza accanto ai bambini disabili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va al pronto soccorso senza mascherina, 50enne sanzionato

BolognaToday è in caricamento