Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico / Via Fratelli Rosselli

Via Fratelli Rosselli: le punta un coltello alla gola e la deruba. Vittima una giovane lucciola

Caricata in macchina da un cliente, una prostituta romena è stata minacciata a mano armata, poi derubata della borsetta. L'uomo scappa, lei allerta il 113 ma finisce nei guai perchè illegale sul territorio

Minacciata con un coltello poi derubata della borsetta e ferita. Infine denunciata dagli agenti, che lei stessa aveva allertato, perchè illegale sul territorio italiano. Questa la movimentata serata, che ieri è toccata ad una giovane prostituta romena.

La lucciola è stata aggredita da un "cliente", con cui si era appartata in macchina su via Fratelli Rosselli. L'uomo voleva portarla in un albergo, mentre lei voleva dirigersi altrove. Vistasi in difficoltà, la donna ha tentato di prendere il cellulare dalla borsetta, ma a quel punto l'uomo si è innervsito ed ha estratto un coltello dal cruscotto dell'auto. Brandendo l'arma ha minacciato la giovane, poi le ha strappato con forza la borsa dalle mani, ferendola leggermente ad una mano. Infine l'aggressore si è dato alla fuga.

A quel punto la ragazza ha avvertito dell'accaduto la polizia. Ma durante gli accertamenti del caso, gli agenti hanno riscontrato che a suo carico c'era un decreto di allontanamento dal paese previsto per cittadini comunitari per motivi di sicurezza, che non aveva rispettato. Così la giovane si è pure guadagnata una denuncia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fratelli Rosselli: le punta un coltello alla gola e la deruba. Vittima una giovane lucciola
BolognaToday è in caricamento