menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos lavaggio strade in centro, cartelli e alert Hera non combaciano

I cartelli che avvertono i residenti sono stati messi in via San Vitale e in Strada Maggiore, ma l'SMS di alert arrivato da Hera parla solo di Strada Maggiore: "Come si fa a fidarsi di un servizio così?"

Residenti nel caos e a rischio multa fra via San Vitale e Strada Maggiore: il lavaggio strade annunciato dalla cartellonistica stradale indica l'area off limits (dalla mezzanotte di oggi) da Piazza Aldrovandi a Porta San Vitale e da Piazza Aldrovandi a Porta Maggiore, ma l'avviso che Hera manda agli iscritti del servizio per dare informazioni sul calendario delle pulizia strade indica per la stessa data solo gli isolati che vanno da Piazza Aldrovandi a Piazza di Porta Maggiore. 

"Non ci capiamo mai nulla e rischiamo ogni volta di vederci multati e con l'auto rimossa - si lamenta un cittadino confuso dalle informazioni sempre poco chiare - fanno fede i cartelli o il messaggio che ho ricevuto? Che senso ha un servizio se non è affidabile? Siamo nel 2017 e abbiamo tanta tecnologia a darci man forte, ma dobbiamo ogni volta uscire, fare il giro della zona e verificare...". 

Sul sito di Hera sotto "Quando puliamo la tua strada: te lo dice un SMS" si legge come accedere al servizio: "È on-line il servizio gratuito di informazione tramite SMS o mail del giorno di esecuzione del servizio di pulizia con rimozione auto nella proprio via. Ogni volta che il servizio viene eseguito nella via scelta, il cittadino verrà avvisato il giorno precedente tramite SMS o, se preferisce, tramite MAIL, o in entrambi i modi". 

Però subito sotto una nota che fa la differenza: "Il servizio SMS ed Email Strade Pulite ha funzione puramente informativa e non sostituisce i cartelli che vengono posizionati nelle strade almeno 48 ore prima della pulizia. È quindi opportuno consultare sempre tali cartelli (da considerare come fonte ufficiale), prendendo accuratamente visione di quanto riportato su di essi, evitando così rimozioni inaspettate". Il cittadino che ha segnalato la questione sottolinea dunque quanto possa essere rischioso e dispendioso affidarsi a un servizio che però non fornisce iformazioni complete o corrette. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento