Cronaca

Qualità della vita a Bologna: al via il sondaggio telefonico

I nominativi e recapiti telefonici dei cittadini sono selezionati casualmente

Da mercoledì 16 maggio al via l’indagine demoscopica sulla qualità della vita nella città metropolitana e nel territorio del Comune di Bologna.

Si svolgerà attraverso 2.200 interviste telefoniche (1.400 in città e 800 nel resto dell’area metropolitana) per indagare – a 15 anni dall'ultima ricerca – il ”benessere soggettivo” dei bolognesi esplorando allo stesso tempo, per ciascun ambito sub-metropolitano, quali siano le problematiche prioritarie vissute e percepite dalla popolazione e le principali domande rivolte alla Pubblica Amministrazione. 

Le domande vertono sulle condizioni di vita reali (economiche e/o psico-fisiche) o percepite rispetto al proprio ambiente, sulla soddisfazione in tema di servizi pubblici, e più in generale delle politiche pubbliche o di iniziative specifiche messe in atto a livello locale, diventando in prospettiva uno strumento utile al monitoraggio della qualità dei servizi al fine di un loro continuo miglioramento. Permetterà infine di aggiornare l’agenda problematica dei cittadini e delle cittadine nelle diverse zone dell’area metropolitana. 

Indagine telefonica

L’indagine telefonica si svolgerà da mercoledì 16 maggio al 29 giugno 2018 in orario compreso tra le 16:30 e le 21:00 dal lunedì al venerdì ed è realizzata dal Servizio Studi e Statistica per la Programmazione Strategica della Città metropolitana per conto della Città metropolitana di Bologna e del Comune di Bologna, all'interno del Piano delle attività 2018 in attuazione dell'accordo per la collaborazione in tema di statistica e ricerche demografiche, sociali ed economiche tra la Città metropolitana di Bologna e il Comune di Bologna. 
I nominativi e recapiti telefonici dell'indagine sono estratti dalle pagine bianche e selezionati casualmente. 

Per qualsiasi informazione o verifica è possibile contattare l'Ufficio Relazioni con il Pubblico della Città metropolitana di Bologna al numero 051 6598218. 
La spesa prevista per la rilevazione è di 16.500 euro: 11.000 euro a carico del Comune di Bologna (interessato dal 65% del campione) e 5.500 euro a carico della Città metropolitana (interessata dal 35% del campione). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità della vita a Bologna: al via il sondaggio telefonico

BolognaToday è in caricamento