Rapina al Quick di via Casanova: incasso sparito, aggredita una donna

Ieri vittima di due bandita la direttrice del supermercato, derubata mentre chiudeva il negozio. Bottino di alcune migliaia di euro per i rapinatori, che sono riusciti a darsi alla fuga

Il supermercato Quick, teatro delal rapina

Ancora rapine in città. Questa volta la vittima è la direttrice del piccolo supermercato 'Quick' di via Casanova, zona Mazzini. La donna è stata aggredita l'altro pomeriggio mentre usciva dal negozio con l'incasso della mattinata.

Ammonta ad alcune migliaia di euro il bottino trafugato da due malviventi, che sono riusciti a guadagnare la via di fuga..

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima, una pugliese di 33 anni, intorno alle ore 14 è stata avvicinata davanti al negozio da due banditi con il volto e il viso coperti da caschi integrali. Dopo averle strappato di mano la borsa, la coppia è scappata in sella a uno scooter. Sull'episodio indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: supermercati chiusi la domenica

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna: 6.705 positivi (+737), 8 morti nel bolognese

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento