Cronaca San Donato / Piazzetta Carlo Musi

Ragazza 29enne torinese muore in casa di un amico: forse overdose

La polizia è stata avvisata alle 6 di questa mattina dal 118. La torinese era ospite a Bologna di un amico che l'ha trovata senza vita. E' stata disposta l'autopsia

La polizia è stata avvisata verso le 6 di questa mattina dal 118 chiamato a sua volta da un giovane, straniero, che ospitava in piazzetta Carlo Musi, quartiere San Donato, un'amica torinese di 29 anni. L'uomo ha spiegato ai poliziotti che ieri sera i due avevano assunto droga e che, verso le 5, è andato nella sua stanza e l'ha trovata senza vita. Avrebbe sentito dei rumori verso le 4, ma di non essere riuscito ad intervenire perché sotto effetto degli stupefacenti. La morte è stata constatata dal 118 alle 5.35.

l pm della Procura di Bologna Laura Sola ha disposto l'autopsia per approfondire le cause della morte. L'ipotesi è quella di una overdose di eroina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza 29enne torinese muore in casa di un amico: forse overdose

BolognaToday è in caricamento