Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Rasata perchè non indossa il velo: chiesto processo per maltrattamenti

La ragazzina aveva raccontato alle insegnanti che a tagliarle i capelli era stata la madre, come punizione per essersi rifiutata di indossare il velo

Era entrata in classe con la testa completamente rasata e aveva raccontato alle sue insegnanti che i capelli le erano stati tagliati dalla madre, come punizione per essersi rifiutata di indossare il veloOra la Procura di Bologna ha chiesto che i genitori vengano processati per maltrattamenti in famiglia.

I pm avrebbe chiesto il giudizio immediato, procedimento adottato quando si ritiene ci sia evidenza della prova e gli indagati sono già stati sentiti. Ora la decisione spetta al Gip.

La ragazza, su decisione del Tribunale dei Minori, è stata affidata a una struttura protetta e quindi allontanata dalla famiglia naturale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rasata perchè non indossa il velo: chiesto processo per maltrattamenti

BolognaToday è in caricamento