rotate-mobile
Cronaca San Vitale / Via Pietro Mengoli

Fermate 13enne e 18enne incinta: sarebbero le autrici di furti in casa

Addosso gioielli, cacciaviti e schede magnetiche per forzare le serrature: la Polizia le ha fermate in via Mengoli e sono sospettate di aver svaligiato degli appartamenti nei giorni scorsi

Poco più che due bambine le ragazze fermate dagli agenti e sospettate di aver svaligiato diversi appartamenti. Si tratta di due ragazzine nomadi di origine serba, bloccate ieri pomeriggio: una di loro ha appena 13 anni. Gli agenti le hanno fermate per un controllo in via Mengoli, zona Massarenti, perché corrispondevano alle descrizioni delle responsabili di alcuni furti in abitazioni denunciati negli ultimi giorni.

DENUNCIA PER RICETTAZIONE. Addosso avevano vari oggetti in oro, tra monili e orologi, inoltre cacciaviti, forbici e schede magnetiche del tipo utilizzato per forzare le serrature. La più grande, che ha 18 anni, è risultata in stato di gravidanza ed è stata denunciata per ricettazione. La tredicenne, non imputabile vista l'età, è stata segnalata alla Procura minorile e affidata a una struttura protetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermate 13enne e 18enne incinta: sarebbero le autrici di furti in casa

BolognaToday è in caricamento