Apprezzamenti alla fidanzata, poi calci e pugni: in cinque contro uno

Aggressione questa notte in Via Zamboni: vittima un 21enne che stava rincasando con la sua ragazza. Al vaglio i video delle telecamere

In cinque contro uno: calci e pugni in risposta alla richiesta di smetterla di importunare la sua ragazza. E' successo la scorsa notte in via Zamboni intorno alle tre e mezza, quando un giovane veneziano di 21 anni ha richiesto l'intervento del 118 per l'aggressione subita dal branco. 

E' cominciato tutto con alcuni apprezzamenti rivolti alla giovane da parte del gruppetto descritto dalla vittima come composto da cinque trentenni italiani: la reazione del fidanzato che ha chiesto di smetterla ha scaturito l'attacco di violenza e la sucessiva richiesta di aiuto della ragazza, che ha chiamato i soccorsi. Oltre al 118 sul posto anche la Polizia. 

La zona è videosorvegliata e verranno acquisite le immagini delle telecamere che avrebbero immortalato tutta la scena. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento