Cronaca Castel di Casio

Ragazzo scomparso nei pressi del Lago di Suviana, ritrovato dai carabinieri

Le ricerche si erano concentrate intorno al lago, temendo che fosse caduto in acqua

E’ stato ritrovato e sta bene, il ventiquattrenne rumeno scomparso ieri sera nei pressi del Lago di Suviana a Castel di Casio. A rintracciarlo sono stati i Carabinieri del Nucleo Cinofili di Firenze, che si erano attivati nelle ricerche insieme ai militari della Compagnia di Vergato, ai Vigili del Fuoco e agli uomini del Soccorso Alpino.

Le ricerche hanno preso avvivo nei pressi del Lago di Suviana, perché - come riferiscono i militari - "vi era il sospetto che il giovane fosse in qualche modo caduto in acqua".

Il ventiquattrenne, fortunatamente, è stato ritrovato pochi minuti fa nella sua abitazione di Bologna dai Carabinieri del Nucleo Cinofili di Firenze, che si erano recati sul posto con i segugi di razza “Bloodhound”, per procurarsi qualche indumento del ragazzo da fare annusare ai cani. Stando a quanto si apprende, il giovane avrebbe fatto ritorno a casa, e in questi minuti è sotto interrogatorio da parte della Polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo scomparso nei pressi del Lago di Suviana, ritrovato dai carabinieri

BolognaToday è in caricamento