Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Sasso Marconi, deruba e aggredisce l'ex fidanzata: denunciato per rapina impropria

Dopo la rapina ha chiamato il 112 per costituirsi. Sentito dai Carabinieri, l'uomo si è giustificato dicendo di aver agito sulla scia di rancori maturati nei confronti dell'ex dopo la fine della loro relazione

foto repertorio

I Carabinieri della Stazione di Sasso Marconi hanno denunciato un 34enne algerino, per rapina impropria. L'uomo è stato identificato nel corso di un’indagine avviata lunedì pomeriggio in località Pontecchio, dopo che una 26enne di Castiglione dei Pepoli era stata dapprima derubata e poi aggredita dall’ex fidanzato.

Resosi conto di quello che aveva fatto, il 34enne avrebbe avuto un rimorso di coscienza. Dopo aver chiamato il 112, infatti, aveva riferito di trovarsi nei pressi di un'edicola a Sasso Marconi e di volersi costituire. Sentito dai Carabinieri, l’algerino, con precedenti di polizia alle spalle, ha tentato di giustificare ciò che aveva fatto in virtù di rancori maturati nei confronti della ragazza dopo che il loro rapporto sentimentale si era concluso.

La ragazza è dovuta ricorrere alle cure dei sanitari dell’Ospedale Maggiore di Bologna ricevendo tre giorni di prognosi per un trauma cranico minore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sasso Marconi, deruba e aggredisce l'ex fidanzata: denunciato per rapina impropria

BolognaToday è in caricamento